Saldi estivi!
Fino al 40% di sconto

sul pacchetto Premium Suite e in più ottieni Parallels Toolbox GRATIS!

Salva
40
%
Cerchiamo di localizzare il nostro sito internet in quante più lingue possibili, tuttavia questa pagina è attualmente tradotta automaticamente utilizzando Google Translate. chiudi

5 modi per risparmiare tempo (e mal di testa) con Driver Reviver5 Ways to Save Time (and Headaches) with Driver Reviver

Driver Reviver fornisce correzioni di bug aggiornate e nuove funzionalità del driver direttamente dai produttori originali del software. Con Driver Reviver non dovrai più pensare ai driver del tuo computer, perché il tuo nuovo assistente elettronico è al lavoro.

Ma come sfruttare al meglio le sue caratteristiche?

Ecco 5 modi in cui Driver Reviver ti semplificherà la vita.

1. Prima di eseguire qualsiasi scansione, eseguire un backup.

Diciamo che vuoi assicurarti doppiamente che alcuni aggiornamenti casuali del driver che stai installando non finiscano per avere un conflitto con qualcos’altro. (Probabilmente ti è successo.) Hai la possibilità di eseguire il backup di tutti i driver esistenti in qualsiasi momento.

Nella barra dei menu principale, fare clic sull’icona Backup (doppia freccia) . Quindi, fai clic su Avvia backup per eseguire il backup della suite completa di driver esistente del tuo PC (sia buoni che cattivi). Questo è utile da eseguire per primo, nel caso succeda qualcosa durante il processo di aggiornamento del driver. Puoi anche scegliere di eseguire il backup solo di quelli specifici se stai cercando di aggiornare solo uno o due driver.

2. Ripristinare un driver esistente se il suo aggiornamento crea un conflitto.

Le società di software non si consultano a vicenda sulle incompatibilità: hai il piacere di scoprirle tu stesso. Se scopri che un driver aggiornato ora ti sta dando problemi da qualche altra parte, puoi ripristinare rapidamente e utilizzare la versione precedente. Dalla barra dei menu principale, fare nuovamente clic sull’icona Backup (doppia freccia) . Quindi, fai clic su Carica backup . Ciò ripristinerà alcuni o tutti i driver di cui è stato eseguito il backup dal backup creato in precedenza.

3. Risparmiati un passaggio impostando le scansioni automatiche.

Fare clic sull’icona Opzioni (ingranaggio) , quindi fare clic su Generale. Questo apre Impostazioni generali, dove puoi decidere se avviare automaticamente la scansione all’avvio di Driver Reviver o attendere fino a quando non lo avvii manualmente. A meno che non si modifichi questa impostazione, l’impostazione predefinita è per le scansioni manuali. Un’altra opzione qui ti consente di configurare Driver Reviver per cercare nuovi driver ogni volta che avvii il PC. Questa opzione è attivata per impostazione predefinita, quindi se non vuoi aspettare che venga eseguita la scansione ogni volta che accendi il computer, puoi disattivare quell’opzione.

4. Pianifica le scansioni per la massima comodità.

Poiché la scansione può richiedere alcuni minuti, non vuoi necessariamente che avvenga quando hai la mente sull’attività da svolgere. Imposta l’ora del giorno e la frequenza delle scansioni del conducente in modo che avvengano automaticamente, in un momento in cui non ti intralciano.

Fare clic sull’icona Opzioni (ingranaggio) , quindi fare clic sulla scheda Programma . In Impostazioni pianificazione , scegli se desideri eseguire la scansione pianificata una volta, ogni giorno, ogni settimana o per niente. Quindi, scegli una data e un’ora o un giorno della settimana, quindi fai clic su Applica per impostare la scansione pianificata. Puoi anche scaricare e installare automaticamente tutti gli aggiornamenti trovati.

5. Imposta le esclusioni driver.

Sebbene non comuni, alcuni driver possono causare problemi durante l’aggiornamento. Potresti non aver bisogno di quei driver, o anche preoccuparti se hai l’ultimo aggiornamento per cose fantasiose che non usi mai.

Se disponi di versioni precedenti e compatibili di tali driver, puoi escluderli da scansioni pianificate future aggiungendoli all’elenco di esclusione dei driver .

Passare alla pagina dei risultati della scansione dopo aver completato una scansione del driver. Trova gli aggiornamenti indesiderati nell’elenco dei risultati e fai clic con il pulsante destro del mouse su ciascuno per scegliere l’opzione Aggiungi driver all’elenco di esclusione. Saranno esclusi dall’aggiornamento durante la prossima scansione pianificata.

Se cambi idea in un secondo momento o desideri aggiornare il tuo driver in futuro, puoi annullare questa azione selezionando Impostazioni e quindi Esclusione driver per visualizzare l’ elenco di esclusione driver .

Seleziona i driver che desideri aggiornare e fai clic su Rimuovi elemento oppure, se vuoi che siano tutti aggiornati, fai clic su Rimuovi tutti gli elementi. Saranno quindi inclusi nelle scansioni future.

Domande?

Contattare il supporto Reviversoft o inviare un’e-mail a support@reviversoft.com

Was this post helpful?
Yes
No



Non hai trovato la tua risposta?
Posta una domanda alla nostra community di esperti provenienti da tutto il mondo e ricevere una risposta in pochissimo tempo.

Appuntalo su Pinterest

Modifica traduzione
Traduzione automatica (Google):
Caricamento in corso...
Copia di montaggio
or Cancellare